Pubblicata il 16/11/2005
Se d’un fiore il suo profumo
ha dato la strada al tempo,
oggi un gradevole cammino
appare all’orizzonte della volontà
dove genera i capitoli del libro
della nuova coscienza
senza mai dover interpellare
il magico suono del vento.

Ogni piccolo passo,
ora,
ricorda il soffice suolo
del tempo andato
e ripropone senza indugio
il caldo avvenire
in sofisticate fragranze
ma senza voltare le spalle
sprigiona un aroma
di lieve e ricca speranza,
con cui accompagnare
e solleticare ogni nostra scelta
...che verrà.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

..ed io, ringraziandoti,
ti abbraccio,
Amica!
;-)
M'

il 18/11/2005 alle 19:14

Il profumo non nasce dal nulla, si sprigiona da fiori coltivati nel tempo, sta a noi cercare di raccoglierne le essenze per non dispenderle.
Originali versi che parlano di rinascita di ideali, mati

il 18/11/2005 alle 19:22

giusta interpretazione...
Ti ringrazio mati!!!!

il 18/11/2005 alle 20:48