Pubblicata il 11/11/2005
Lei è li maestosa
scruta noi
noi che siamo le sue prede
pronta ad attaccarci al primo cenno di distrazione
e quando carpisce l'istante giusto
incomincia il suo attacco
con una freddezza di ghiaccio
corre verso di noi
e ci batte in velocità e forza
affamata di carne giovane
ci divora
e il suo ruggito continuo ci fa tremare l'anima
mentre le forze e le volontà ci abbandonano
sotto le sue fauci
le ultime speranze di fuga muoiono con il nostro corpo
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)