Pubblicata il 29/09/2005
Il tempo di noi

Questo tempo è il tempo di noi
e fermo imperterrito ci osserva viverlo
attimo ad attimo
sorridendo al nostro rincorrerlo
ed al nostro timore di sciuparlo
lontani l'uno dall'altra
in uno spazio infinito che ci diverge unendoci
che ci scava ogni volta a raso
con attesa di vertigine
che non è più paura di sbagliare
ma emozione di avere imparato a volerci
l'uno nell'altra dentro
sino a schernirci l'anima.

  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (1 voti)

Sotto la superfice pacata che tu intravedi ribolle ed arde magma incandescente, che non cerca ne trova pace.
Grazie per il commento
Sergio

il 05/10/2005 alle 22:16