TUTTI I COLORI DEL BUIO

TUTTI I COLORI DEL BUIO
Pubblicata da PoeticHouse Mercoledì, 10 di Aprile del 2002

Un pò triste, Luigi!
E' un momento delicato, vedo!

Ti regalo un sorriso con la speranza che
...
...

...mi torni indietro!

;-)

Cià
M'

il 10/04/2002 alle 19:21

Al contrario, Marco.
L'ho scritta un paio di mesi fa, assieme a "il pozzo della poesia" e "la casa della poesia".
E non è triste, ma un'attenta analisi del proprio io, un piccolo viaggio all'interno della propria coscienza, che si dibatte attraverso vari stati d'animo. Nel buio irrazionale dell'istinto che cerca di prevalere.
Ma quanti colori ha il buio....

Luigi

il 10/04/2002 alle 20:45
flo

Ciao Luigi,
è un po' triste, è vero, ma forse quelle tristi, dal punto di vista poetico sono anche le migliori.
Questa rende bene il tuo stato d'animo quando l'hai scritta. E' ben messa e di buon effetto.
Complimenti anche per questa.
Floriano

il 10/04/2002 alle 21:33

Ben risentito Floriano.
sai che rileggendola, ancora non percepisco lo stato di tristezza ?
Perchè mi analizzavo in profondità e lì per la tristezza non c'è posto.
Ma è diversa l'impressione di chi legge.
E questo è per me interessante.
Grazie

Luigi

il 10/04/2002 alle 21:40

Forse non necessariamente i colori che trovi sono belli, ma in fondo alla mia coscienza non c'è il buio e lì spazio alla grande con questa stupenda arma luminosa che è la poesia.

Ciaooo
mia nottambula preferita

Luigi

il 10/04/2002 alle 22:18

E se invece provassimo a cercare i colori, non nella memoria ma nelle piccole cose di tutti i giorni? Ciao a presto

il 10/04/2002 alle 23:15

Forse, Geppetto, hai usato altre parole, per dire lo stesso concetto.
La coscienza è ciò che siamo, ma con cui dobbiamo fare i conti tutti i giorni, spesso ne abbiamo paura e l'immaginiamo buia.
Ma se guardiamo a fondo ne vediamo i colori.
Se analizzi a fondo le tue parole, forse troverai che sei daccordo con me.
Ciao
Luigi

il 10/04/2002 alle 23:22
Nell'oscurità che invade
il mio io più profondo,
mi assedia
l'invisibile ragnatela
carceriera di pensieri felici,
ed io mi dibatto
alla ricerca
della mia ragion d'essere.

E nel buio della mia coscienza
raccolgo i colori dei miei ricordi,
di tutto ciò che sono stato
riversandoli nelle loro caselle,
perchè il puzzle della mia essenza
non ceda alla notte
che maligna
mi preme alla gola.

  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)