Pubblicata il 03/08/2005
Senti la Natura che fluisce.

L'eterna verde energia si rinnova!!!

Accarezza la verde quercia e
Sentine il calore!!

Guarda ed ascolta le stelle:
Sono il tuo cuore,
Sono i tuoi occhi!!

Ascolta il calore nella fredda notte d'agosto!!

I fuochi sono accesi
Scaldiamo ci in tuo nome, Lugh,
Nella fredda Notte!!!

Cavalco l'altalena della vita
Cavalco l'idromiele della gioia

Io sono
Cavalco il mio io

Le luci dei fuochi splendono
Sono le luci nei miei occhi
Scintille accese
Cavalca l'energia di questa fredda notte d'agosto

Danzano le salamandre
Ardono della mia felicità nascosta
Ardono della mia schizofrenia perduta
Mille personalità mi cercano.

Chi sono??

Ardono i fuochi di lugh in lontananza.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

La tua poesia..è un'immersione di energia..di ventata di freschezza ..in questa natura che si ridesta..mentre una gioia..incontenibile pervade la mia anima.." chi sono??..
Ardono i fuochi di lugh in lontananza.
Bravo,.Algiz,ho letto il tuo inno all'amore!..con simpatia,ti saluto Dory

il 04/08/2005 alle 20:21

Grazie per il tuo commento. Brindo con te alla vita che si rinnova!!!AL.

il 05/08/2005 alle 19:22