Pubblicata il 03/04/2002
Nel silenzio passeggio
in questi boschi,
che tanto adoro.
Mi avvolge
il profumo della terra umida
in un sensuale abbraccio,
e mi tormenta!
Risveglia in me passioni
lontane nel tempo...
dimenticate!
Un fruscio fra i rami
sorprende i miei ricordi.
Il vento ascolta l'urlo disperato
della mia anima...
grida al tempo che corre veloce,
complice ingannevole
di doni troppo avari
che la vita ti offre.
Attimi fuggenti...
ora racchiusi nei miei pensieri,
in attesa di uscire solo quando io,
debole e romantica,
assaporo la vita nelle sue beltà.
Paola
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

In molte tue poesie sei... in viaggio. Cosa attraversi, il mondo, o te stessa? Sembre belle immagini le tue. Ciao Andrea

il 20/05/2002 alle 21:17

Grazie Andrea, forse attraverso entrambe...
Un abbraccio

il 21/05/2002 alle 00:35