PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 28/06/2005
Non basta più
che adagio accanto a me
un sogno reciso
nella notte
la "forma assoluta"
della solitudine
m'è dentro
e questi maledetti chiodi
i pipistrelli
che incuneano gli arti
nell'ombra del viso.
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (2 voti)

un incubo vissuto per intero...

il 28/06/2005 alle 22:31

sì......proprio così

:-)

ciao
Valter

il 29/06/2005 alle 08:49

un bell'incubo... da vivere tutto d'un fiato... per poi assaporare il risveglio...

il 29/06/2005 alle 10:04

se la vita è incubo
la notte è sogno?
non sognare incubi
ma campi di sorrisi
di papaveri
nel maturo del grano

:-))

il 29/06/2005 alle 10:33

similitudine che non fa una grinza......grazie

ciao
:-)

Valter

il 29/06/2005 alle 13:54