Pubblicata il 08/06/2005
Dove il mio seme
avrà fatto la strada
inizierà il ramo
che tu in alto
anticiperai
in segno delle nostre
complicità,
tenendo stretto in mano
la veste dell'umiltà
per coprire un fiocco,
un solo fiocco di neve
che per noi diverrà
mare.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

l'amore e la natura sono sempre complici!
bella poesia.
ciao.

il 09/06/2005 alle 10:32

la tua grande sensibilità è pari alla bellezza delle tue parole..
:-))
LL

il 09/06/2005 alle 10:33

Una bellissima dimensione del dono di vita, di quel tremulo, rapido, intenso raggio di sole con cui si compie il nostro destino, nella "qualità" tuttavia. Un caro abbraccio M.! Max

il 10/06/2005 alle 11:59