Pubblicata il 09/02/2001
Solo e solo nei miei monti
per ricordarmi un poco di te;
quando il Tempo a noi rideva.
Eravamo anime di mille colori,
allora i giorni tutti fiorivano;
anche l'Inverno metteva calore.
Camminavamo in punta di piedi
per rispettare Pena e Dolore;
candidi fiumi di vero affetto.
In quale giorno, Io non ricordo,
tutti i sogni si son fatti Vento ;
una folata ci ha cambiato.
Adesso sembriamo fatti di cera
con occhi spenti guardiamo lontano;
ci siamo persi in mari di nulla.
In questi monti cercando l'anima
trovo Dio che cerca me;
il Tempo ride vestito a nuovo.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)