Pubblicata il 16/06/2001
In una fredda notte d’inverno
Vibrano gli alberi tutt’intorno,
E il cielo si colora lassù,
Di mille lucciole in quel gelido blu.
Il vento scivola tra le poche foglie carezzando i ramoscelli,
Rinnovando quel suono che le accompagna,
Son proprio quegli gli attimi più belli,
In questa buia ed aperta campagna.
Ma c’è una lucciola che splende di più,
È la nostra stella polare,
Che splende sol per noi lassù,
Ed è lei che ci ha fatto innamorar
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (2 voti)