Pubblicata il 16/06/2001
A volte vorrei essere un granello di sabbia, piccolo piccolo, così leggero da essere portato via dal vento e giungere sino a te, sfiorarti il viso, carezzarti le labbra, per esserti sempre vicino.
Essere una lacrima che nasce dai tuoi occhi,
Un sorriso che nasce dalle tue labbra,
Una luce che illumina il tuo viso,
Un pensiero che nasce nella tua mente,
Una brezza che ti sfiora.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)