Pubblicata il 27/04/2005
calmo,tranquillo,dolce...il mare passava il tempo sussurrandoci una storia d'amore di tanti anni fa..
il mare...le luci pallide che illuminavano la baia,
anche la tenue e calda notte ci parlava
il vento le dava voce solleticando i suoi malinconici ricordi
ascoltavo le mille voci della sua anima con noncuranza mentre ti accarezzavo il viso
ricordi? ricordi quel sospiro?
ricordi?


un sospiro può unire


quel sospiro ci ha uniti e lì,tra la carezza di un onda e le mille voci della notte siam rimasti
a sbeffeggiar tutto il freddo che ci attanaglia l'anima.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

io odio le categorie....e visto che la prima che misi...mi è stata inserita in categoria alieni...ora le metto tutte in questa categoria....

ma...in questo caso...avrò sbagliato categoria?

il 28/04/2005 alle 03:22

alieni..perhè non hai inserito la categoria..è automatico..
fai ciò che vuoi se scrivi bene è..ovunque!
ciao roberto

il 28/04/2005 alle 16:35

he he he
l'unica categoria che io conosco è quella della poesia..e questa è una poesia...
anche io posto sempre su "alieni",qualsiasi tipo di poesia scriva...ma non per caso, in effetti la mia è stata una scelta precisa, il mio amore per la luna ed il mio sentirmi aliena in questo mondo di "umani"
piacere di aver fatto la tua conoscenza...
Luna

il 28/04/2005 alle 17:45

Piacere mio ladyluna....

io...x lo stesso motivo tuo preferisco scrivere in "alieni" .....anche perchè...non saprei come classificare ciò che scrivo..

il 28/04/2005 alle 18:01

La tua è poesia ed anche piacevole poesia,
ti suggerirei "la casa della poesia".
Ciao, Antonio Covino

il 28/04/2005 alle 23:01