Biglietto solo andata

Biglietto solo andata
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 22 di Aprile del 2005

Bellissima la tua voglia di ricominciare, scurdammece 'o passato...
Ciao, Antonio

il 22/04/2005 alle 22:51

ED E' PROPRIO QUI CHE SENTO...E VOGLIO SEMPRE PERCEPIRE LA MIA ANIMA CHE ALTRO NON SEI! SEI TU A CUI SI DEVE AFFETTO PER TUTTO QUELLO CHE TI E' COSTATO. RICOMINCIA NE HAI IL DIRITTO PAROLA DI GIùGIù...ABBRACCI...ABBRACCI...ABBRACCI...
ALLA MIA ANIAM CHE ALTRO NON SEI.

il 22/04/2005 alle 23:23

E' arrivato il momento di dimenticare Antonio, se non voglio affondare in un mare di dolore.
Grazie.
Baci
M.teresa

il 22/04/2005 alle 23:46

Spero con tutto il cuore di avercela fatta. Ma è dura, credimi.
Quando si perde la testa per un uomo, anche il più bastardo sulla faccia della terra, ma che tu ami dal più profondo del cuore, è dura, dura!
Baci
M.teresa

il 22/04/2005 alle 23:47

GiùGiù grazie. Ma il mio cuore sanguina, credimi. L'ho amato con tutta me stessa ed è difficile, difficile, girare pagina. Ma lo devo fare. E' arrivato il momento di voltare pagina, sul serio.
Lui non mi vuole. Ma è nel mio cuore.
Mi sono innamorata della persona sbagliata. Mentre, mi accorgo, che sto privando del mio amore, la persona che mi sta accanto da circa vent'anni. Cose che succedono!!!
Grazie GiùGiù. Quando mi commenti ti sento molto molto vicino. Grazie. Mi fa bene.
Ciao
M.teresa

il 22/04/2005 alle 23:50

mmmmmmm sono un pò scettico...
cmq brava maryt..meriti di essere felice..
e se è solo poesia..meriti un five ****
ciao robyp

il 23/04/2005 alle 00:03

Purtroppo Roberto, non è solo poesia.
Il "five" me lo dai lo stesso?
baci
M.teresa

il 23/04/2005 alle 00:12

te lo do il doppio **********
..cuntenta...??
hahahha ciao

il 23/04/2005 alle 00:14

Cuntentissima.
Grezie!
M.teresa

il 23/04/2005 alle 00:51
Fantasmi che
percorrono
la mia esistenza
non ne voglio più.

Gli scheletri
nascosti
sapientemente
nel mio armadio,
li ho presi e
gettati via,
nel pozzo senza fondo
del dimenticatoio.

Un viaggio
lungo,
lunghissimo,
senza ritorno,
senza "se",
senza "ma"
senza "forse".

E la mia vita
riprendo
tra le mani:
stavolta, giuro,
veramente!

Dal baratro
non si torna indietro
ed è proprio lì che ho
gettato una
squallida storia,
dallo squallido inizio
dallo squallido epilogo.

MTA

  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)