Pubblicata il 15/06/2001
Tristemente nel cuore infranto,
Nasce e cresce un lungo pianto,
Ma una dolce melodia,
Ancor ci tiene compagnia.
E’ il suono del nostro cuore,
Che va oltre ogni dolore.
Non buttar la spugna adesso,
Finchè il cuor di battere non abbia smesso.
Senti amore come batte forte,
E batterà sino alla morte.
Nessuno ci potrà mai separare
E la nostra promessa potrà mai spezzare.
Una polvere di stelle cade giù lentamente,
il nostro pianto si interrompe per poterla ammirare,
e ogni triste pensiero che offusca la nostra mente,
finisce presto per sparire nel doverla abbandonare.
Credi a me non c’è illusione,
Viviam così la nostra passione.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)