PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 30/03/2005


Ho rotto la penna mia
Con rabbia!

Non volevo descrivere
I mali sentimenti….

Ma è caduta una goccia
D’inchiostro…

Sulle pareti…

Macchiandole di
insolenze!!!

È caduta una goccia
Di rosso…
Sulla camicia mia…

Macchiandola di
Vergogna!!
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Splendida! :-)
Bellissima, in particolare la chiusa!
Axel

il 30/03/2005 alle 20:23

E questa è un capolavoro. Non so chi l'abbia
"macchiata" con un voto non adeguato.
Antonio

il 30/03/2005 alle 20:44

sono d'accordo con te...stavolta ho esagerato...
grazie nat
un bacio

il 30/03/2005 alle 22:10

grazie ax ...
è piaciuta anche a..me!
roberto

il 30/03/2005 alle 22:11

caro Antonio si dice che la madre dei cretini è sempre incinta...
e qui è nata una....
..ma io so chi è la curo..
l'importante e che Vi piace..signori poeti
al resto non ci penso...
grazie
roberto

il 30/03/2005 alle 22:14

cara Sera non è una banda ..fortunatamente..ma
una cretina dor..ata..
si diverte a dimostrarsi tale
mi è dispiacito per altri poeti che sono stati "maltrattati" da cost.i... ma tant'è!
grazie un bacio
roberto

il 30/03/2005 alle 22:17

la metafora originale si vede ...si legge...colpisce
complimenti da freccia

il 30/03/2005 alle 23:12

grazie freccia...
metà ..fora sulla parete..
e metà nella camicia..
ciao un abbraccio
pirro

il 31/03/2005 alle 09:33

..o che era la tua penna..'un era er tu' ore?
hai capito o ci vuole la traduzione!?
he he he

il 31/03/2005 alle 16:30

era il mi 'ore..pentito delle 'azzate che vole scrivè..
e s'è bell'e vergognato..
e l'è diventato rosso...
ciao bella pisana..
fin quà ci arrivo
hahaha come dite bacio a pisa?
dite bacio?

il 31/03/2005 alle 23:52