Utente eliminato
Pubblicata il 17/03/2002
L'anima mia
vibra così forte
da far franare tutto
come una slavina:
tutto il mio amore,
tutto ciò che sento,
tutto ciò che sono
sta rotolando giù
con fragore,
con violenza
e io,
man mano che scende,
mi sento svuotata
di ogni emozione,
di ogni affetto,
di ogni volontà...
non so come mai
respiro ancora,
il mio cuore
batta ancora...
malgrado tutto
la vita scorre
e io...
la guardo
come non fosse la mia.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Cara Ester, la tua poesia sottolinea fortemente lo stato di chi si estrania dal flusso della vita per una qualche perdita subita, la tua angoscia è palpabile, spero solo che non sia più attuale.
Orchidee alla Rosa!
Ciao
Axel

il 17/03/2002 alle 20:17