fax
Pubblicata il 17/03/2002
Dinamica del silenzio
su strisce d'asfalto bagnate di sole,
ad ogni incrocio pensieri che collidono...
E lunghe file di case sonnolenti,
formicai discreti fra colline mai così verdi...
Ogni sguardo,
spalmato con noia su un quadretto perfetto,
insipida distrazione di un vecchio cuore
riscaldato dal tepore di una gradevole assenza...
Sono qui a contare i minuti...
Troppo tempo per pensare!
Sono qui a spiare i miei attimi...
Per quanto ancora resterò sveglio!?
Dinamica della solitudine
nell'insano torpore di una domenica pomeriggio...
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (2 voti)
fax

Con un solo pensiero
dipingere l'universo,
con una sola parola
rubare l'eternità...
Non male per creature che ad ogni istante si scoprono prede braccate dal tempo...

il 17/03/2002 alle 22:53