Pubblicata il 22/03/2005

Non so se gioire
del caldo tepore
che scioglie d'estasi
ogni piccolo fiocco di neve
che nei giorni passati
è stato costante compagno.
O se gioire dell'aria cristallina
di questi nuovi giorni
che inebria ogni
solida speranza di sole
ed inonda di vento caldo
le nuvole del desiderio.
Forse un sogno basterebbe
a far cadere dal cielo
un fiore germogliato
o un solo petalo del suo diadema
con cui cingere i tuoi fianchi
e chiederti ancora se tu ci sarai.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

E' splendida ... sei splendido ... la chiusa lacrima ...

il 22/03/2005 alle 12:14

è UNA PROFUMATISSIMA TUBEROSA QUESTO TUO DOLCISSIMO FIORE?
:-))
LL

il 22/03/2005 alle 18:38

un saluto...

il 23/03/2005 alle 21:17

ceerto...amica, lo farò, ma per ora mi "tengo" la mia malinconia che accompagna il cammino.
Ti abbraccio carissima!

il 23/03/2005 alle 21:18

qualsiasi fiore, mia cara, può illuminare in questo momento una mia speranza.
Ti ringrazio abbracciandoti!
M'

il 23/03/2005 alle 21:19

lo sto ascoltando molto in questi giorni Renga ed ogni volta mi vieni in mente...
Ti abbraccio!

il 23/03/2005 alle 21:21