Utente eliminato
Pubblicata il 13/03/2002
Apro gli occhi al mattino ma non c'è nessuno a cui dire
"Buongiorno".
Avere qualcosa da dire e tenerla dentro perchè non c'è
nessuno che ti ascolta.
Avere bisogno di ridere, scherzare o piangere;
ma con chi?
La solitudine è una cattiva compagnia ti fa sempre essere
triste, malinconica; speri che presto qualcuno ti venga a
trovare ma è solo un'utopia.
Sentire la gente fuori che parla mi fa quasi rabbia.
Ma la cosa che più m'innervosisce è che anch'io avrei tante
persone accanto; tante persone prese dal proprio lavoro, dai
propri hobby e non da me.
Forse pecco di egoismo ma vorrei un pò più d'amore,
di attenzioni.
Vorrei averli accanto anche solo per dirmi "Buongiorno, oggi come va?"
A volte vorrei io uscire e non tornare più a questa vita, cominciarne
una nuova piena d'amore, di tenerezze, di piccole attenzioni che mi
rendano felici e mi facciano sentire amata e desiderata.

Non credevo che la mia vita si potesse appiattire così, non
credevo che la mia sola compagnia si dovesse ridurre ad un computer.
La tristezza invade la mia mente ed ogni parte di me, mi fa sentire spenta, spesso inutile.
Spero che questa situazione cambi al più presto perchè non nè posso più.


  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)