Pubblicata il 13/03/2002
Giorno di normal inizio
mattina di mezzo sonno destato
purificato il corpo
curato l'aspetto
buona aveva d'esser la mente
e lettura d'incanto mi attrasse
attratto da le parole d'un artista
scritte su foglio bianco
ma vive nel mio sangue rosso
e più nere le righe
e più rosso il sangue
ed io a rimuginar per il dì
quel tal d'eterna giovinezza
tal'uomo cattivo intro e
maestoso e bello e puro d'aspetto
ed ora io
istesso modo di veder le cose
istesso deserto tutt'attorno
io mi vedo pari a colui che leggo cattivo
e mi vedo attratto da la sua vita
vita d'altri tempi ma che tutt'ora vive
in me uomo del duemila
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)