Pubblicata il 13/03/2002
Il mio senno,
non vuol essere usato
preferisce dormire
o intervenire
nel senso nell'atto compiuto,
nel merito delle mie cose,
Cose di cui faccio un participio
d'un senso nascosto,
delle venature insospettate/colte
sull'intricato intreccio.
Ma in sua assenza
nulla sò.... dell'Osmosi inversa
dell'Entropia messa in fuga....
dal Manifesto senso del Creato.


  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)