Pubblicata il 01/03/2005
Amata conosci la luce dell'anima mia.
Amata che mi sei incanto e immenso agli occhi
Sprofondi -fino a sentirlo- nel mare della nostra
Unica, incomparabile vita.

Amata tu sarai sempre da me amata.

Anche stanotte ho rubato radiosita' stellari
E ho dato forma vivente a dei rami
Di grazia notturna per te.
Perchè l'amore ti sia di più del normale.

Amata conosci la luce dell'anima mia.
Amata tu sarai sempre da me amata.

Anche stanotte abbiamo fatto un miracolo
Che va oltre l'esistente.

Note: (Da amore e chiaro di luna
di Condello Giuseppe)
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Bellissimo canto d'amore che si leva nella sacralità della notte! Bello questo verso, fra gli altri:
"Anche stanotte ho rubato radiosita' stellari"
Un caro saluto
Axel

il 01/03/2005 alle 13:08

tu sei e sarai il nostro cantore dell' AMORE!
un abbraccio
roberto

il 01/03/2005 alle 16:22