PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 25/02/2005
Arde
camino
che tace,
nel volto
di un uomo,
che osserva
con quiete.

(Primo incontro...)

E vidi
il tuo sguardo
posarsi
sul mio cuore,
li, tra molta gente
estranea
al nostro Amore.

Fragranza
di luce
m'invase
le membra...

(E ancora...)

Nel solco
di un tuo sguardo
si dilata
la mia essenza.


da: Canti a Odysseus
~Veliero sui frammenti del tempo~
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Purissime immagini, di grande delicatezza...
Un abbraccio
Axel

il 25/02/2005 alle 10:18

Grazie Axel, le tue parole sono, come sempre, splendore sui miei versi.

un caro saluto,

S.

il 25/02/2005 alle 13:47

...scritta con petali di rosa

un bacio
L.

il 25/02/2005 alle 14:09

Grazie caro Luigi...restando in tema, ma tu li hai letti i commenti al tuo "Il profumo di un fiore"?

un saluto tra le fusa del mio gatto (che mi sta' anche mordicchiando le dita perche' ha fame!!!)


S.

il 25/02/2005 alle 14:25

poesia che profuma di cenere..ed arde ai ciocchi del camino!
pirro

il 25/02/2005 alle 15:14

Lieta che ti abbia dato questa sensazione. Un camino che arde e' per me splendido per le tante simbologie che richiama.

saluti,

S.

il 26/02/2005 alle 09:29

.......che delicatezza in queste immagini sognanti......

davvero bella!

Angela

il 26/02/2005 alle 16:40

...delicatezza che accarezza nel tempo. Grazie per il tuo dolce commento.

Sabrina

il 27/02/2005 alle 10:53