Utente eliminato
Pubblicata il 02/02/2005
Dedicata a Davide.

Mi sento
cosi grande
quando
ti alzi
e cosi
piccola
quando
tramonti,
perche'
non ti so
fermare,
non so
fermare
il dolore
che viene
dopo di te.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

QUEL SENSO DELL'ABBANDONO CHE CI PRENDE SEMPRE CARISSIMA LENKA. MA VEDRAI: DOPO LA FOGLIA VIENE IL FIORE CHE AL SOLE SI COMMUOVE PER PICCOLA COSA DONATA: L'AMORE. UN BACIO E UN ABBRACCIO AI TUOI VERSI MAGNIFICI, SINCERI E SEMPLICI...EPPUR COSI' TENERI. SERAFICO

il 02/02/2005 alle 18:42

...non lo fermare
l'amore è un profumo da respirare
non puoi fermare il vento che lo porta lontano
Vivilo finche puoi

...cino
L.

il 02/02/2005 alle 19:49

Una poesia assai particolare, strutturata con il versicolo breve, sgocciolante che assai bene esprime tutto il travaglio della tua anima e del tuo cuore.
Poesia bella e riuscita.
Un bacio a te.
Michele

il 03/02/2005 alle 12:38

...dolore che scorri, attraversami da parte a parte, dimostrami chi sono...e mostrati PerDono.

il 19/02/2005 alle 16:13

il dolore dell'amore fa male fa soffrire...ma poi alla fine è dolce come il miele...un abbraccio gio...

il 19/02/2005 alle 16:18