PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 27/01/2005
Luce, mi accechi
di splendido sole,
mentre ascolto gli echi
di un tempo che muore...
La tenebra fitta che copre la mente
riempie il tutto fatto di niente,
il vuoto d'ombra che mi fa dormire
e il raggio di luna che mi fa ricordare,
divorano le ore che passano pigre
mentre la notte cala sublime
sui miei sogni che perdono piume
e senza ali non si può volare...
Regalami un'alba o un tramonto,
cancella nel buio il mio rimpianto,
ridammi il giorno con i suoi colori
e fai che solo le macchie scure
che giocano a nascondino sulla strada
possano essere chiamate ombre.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

la luce ...bella la luce si evoca si contempla si assapora ...complimenti

il 28/01/2005 alle 18:14