Pubblicata il 26/01/2005
Ecco,
vedi? s'attardano
in luminescenze
strepitose le stelle,
trafitta la tenera
seta notturna
in un mare di solitudine
sprofondando
l'immobile universo
opalescente,
che mi opprime
la mente.


Esse,
si domandano con me,
come l'esistenza possa
essersi sospesa,
se io non esisto più,
attardandomi come loro.
( Stupefacentemente
altrove vivendo )


Un altrove, che,
lo vedi?
è lì....oppure con me
è sceso per la strada
che si scosta da quella
curva ampia,in molle
fiorire di pene
che fan festa...Oh, si
fan festa.Perchè qui
è festa, scordandomi
d' esistere ,e forse
altrove vivendo
a te pensando...o forse,
non volendo più farlo...
magari un po sognando...
chissà...
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

E' sempre festa
in quel paese la,
oltre l'orizzonte
di cui si mormora appena
che esista
eppure chi l'ha trovato
per sorte o volontà
sogna spesso di tornarci
e dentro al sogno
trova sempre la strada
e il sole ad illuminare il cammino...

E' un'altra delle tue splendide poesie in cui, con la magia dei tuoi versi, delle tue parole, riesci a trasportare che ti legge in un universo parallelo di sogno.
Un bacio grande a te, dall'hidalgo.
Miguel-hidalgo-de-la-luna.

il 27/01/2005 alle 15:52

vedi, amico'..non è facile la mia poesia che dice la festa dov'è la tristezza, ma tu con la profonda conoscenza della vita che ti contraddistingue, non hai fatto nessuna fatica a capirlo...per questo conunichiamo tanto bene con l'anima, No?...un grande abbraccio Michele

il 27/01/2005 alle 16:32

vedi, cara, a volta sembra un contorto dentro di noi scavare, ma quando sono le emozioni ad indicarti il cammino..credi, non è così, ma è solo un modo di filtrarle attraverso le parole..Abbracciandoti ti ringrazio della tua graditissima attenzione, Luna

il 28/01/2005 alle 08:31

LUNIMOSA-MENTE
anh

il 28/01/2005 alle 10:58

dai
una parola e l'ho sbagliata!
LUMINOSA-MENTE
desculpame

il 28/01/2005 alle 10:59

Aura
d'immaginifico spirto
che strappi vanno provocando
doglie d'amore
rifletti
quanta vastità percorri
e d'immagini raggiunger infine
il tuo amato:
è un paesaggio ricco di te
fatto di civiltà antiche
"l'immobile universo"
ti sottrae
e lui.


:-)

il 31/01/2005 alle 10:46

opssssssss

il 24/02/2005 alle 18:16

l'ho letta cento volte
e cento volte ho provato a risponderti
perchè qualcosa mi blocca?

il 24/02/2005 alle 18:20

:-)

il 24/02/2005 alle 18:22