Pubblicata il 23/02/2002
Ese tutto
si fermasse
Io quì imbalsamato
con la penna in mano,
mia figlia all'asilo
nei suoi giochi,
mia moglie,
il mondo intero
congelato d'improvviso
da un'alito glaciale
e solo il vento....
restasse testimone
delle nostre umane cose,
dei Tuoi bianchi gigli.



  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)


grazie

Antonio
Ciao

il 24/02/2002 alle 17:47