Pubblicata il 22/10/2004

Uniti dall'arte
il poeta e la ricamatrice
vengon divisi
da fatale sorte

Dove muore la vita
inizia l'intimità vera.




La bohème
Teatro Regio Torino
21 Ottobre

  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

"Il teatro e la vita non son la stessa cosa " canta Canio(tanto per rimanere nella lirica).Oh pat pat ..potessi avere la tua fede!ti abbraccio

il 22/10/2004 alle 14:58

..Intanto, spero tu non sia Tonio...(che medita vendetta)

e poi, dietro qualunque maschera, c'è molto di umano...
anche per un pagliaccio.

la fede qui non c'entra.
ti abbraccio anch'io e grazie del bel commento.
pat.

il 22/10/2004 alle 15:29

Perdonami...chi Tonio?

il 22/10/2004 alle 15:55

splendido omaggio ad un'opera lirica entrata nel cuore degli appassionati per la raffinata musicalità e la coinvolgente trama teatrale.
Complimenti a te e un bacio.
Michele

il 22/10/2004 alle 16:03

come chi Tonio? mi parli di Canio, io pensavo ai "Pagliacci" del leoncavallo: Tonio era il gobbo che faceva il galante e Canio, geloso per le attenzioni che aveva per la moglie, lo picchia.Da qui il sentimento di vendetta di Tonio...

ciao
pat.

il 22/10/2004 alle 16:32

Michele, quanto mi sono commossa ieri sera!
ho lacrimato tutto il terzo e quarto quadro...

quella gelida manina...

ciao caro
buon week end
pat.

il 22/10/2004 alle 16:40

Oh pat pat ..scusa scusa scusa!ccccccccccccccccccccccccccccccccccccccccccccccccccChissa' perche'ho pensato tu avessi confuso Canio conTonio o tu volessi suggerirmi un personaggio tenorile di qualche altra opera...e per quanto mi sforzassi....!! ...Ecco la mia richiesta....quindi.
No,Tonio e Jago sono molto lontani da me...forse per questo...un bacio se mi perdoni,ciao

il 22/10/2004 alle 18:42

antichi i ricordi di quando al verdi il teatro , ogni tanto era tappa per mio piacere in galleria . ciao floppo

il 23/10/2004 alle 01:30

allora vieni anche te a gennaio a ri-sentirlo: c'è il trovatore!
grazie caro.
ciao e buon fine settimana.
pat.

il 23/10/2004 alle 09:24