Pubblicata il 10/10/2004
Mi scuci l'anima
arrotolandola
nel suono che ti scivola
rotondo giù dal sax

Ed io che la rincorro
srotolandomi
sul tappeto di musica e di tasti
mi perdo in un circuito

dove ritrovo l'anima
con te.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

L'incipit è splendido e anche il resto scorre in modo fluido e musicale. Bella poesia.
Un bacio a te.
Michele

il 11/10/2004 alle 17:14

..grazie Micky.

bacio a te
Irene

il 11/10/2004 alle 17:23

Wow.. grazie.
Molto bello..
(non sono molto brava a ricevere complimenti.. ma davvero .. grazie)
Ciao
K.

il 12/10/2004 alle 11:01

armoniosa e struggente..come il suono del sax...ciao..LUna

il 12/10/2004 alle 11:18

Ti arrotola l'anima e tu srotoli giù...un suono rotondo scivola su un tappeto musicale...ti perdi ma poi ritrovi l'anima della poesia e dell'amore. Certo che ne hai di fantasia...oltre che molto musicale la trovo anche una poesia visiva...c'è molto movimento...non trovi?

Ciao
PABLO

il 27/04/2005 alle 01:50

...sarà che mio padre era musicista...? Si vede proprio? :P

Adoro musicare le parole,
perdermi tra le note di ogni suono
e rincorrendo l'eco
di sogni mai perduti eppure spenti
adoro ritrovarvi, tutti quanti,
amici di parole e di rimpianti

Ciao! e grazie!
Kris

il 27/04/2005 alle 11:59