Utente eliminato
Pubblicata il 17/02/2002
Stanotte volgiamo lo sguardo all’infinito cielo notturno,

fulgido di stelle lontane,

fuochi di case celestiali abitate dagli Angeli.



A voi, amici, ci rivolgiamo negli ultimi istanti di quest’anno.

Voi che siete gli eletti al cospetto della magnificenza di Dio,

pregate per noi, creature addolorate e sperdute.



Spazzate via la bruma dai nostri occhi e accendete

di luce divina i nostri cuori, per ritrovare la via del Paradiso.



In un cerchio d’amore abbracciate il nostro pianeta e alla vigilia

della nascita del Creatore, donateci l’amore e la pace.



A te, principe Michele, affidiamo la nostra richiesta di perdono per Dio,

affinché possa la tua spada luminosa e infuocata di forza divina,

distruggere i nostri nemici e concederci la speranza di un anno felice.

Amen.

(Eleonora Segreto-Tutti i diritti ricervati)

  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Brava Eleonora, in questo mondo perduto spero che la tua preghiera abbia dei buoni ascoltatori, lassù nel cielo, noi uomini sulla terra abbiamo bisogno di nuova luce.
Ciao
Axel

il 17/02/2002 alle 11:51


E' una bellissima preghiera. I nostri Angeli ce la faranno. Certo che sarà dura per loro! Dobbiamo un po' aiutarli, credo, perchè non si avviliscano.
Il tema degli Angeli ultimamente è molto percorso, penso davvero che l'uomo ne abbia sempre più bisogno, e Loro non aspettano altro.
Brava.
Terry

il 17/02/2002 alle 14:33