Pubblicata il 02/09/2004

In parole che versano
l'essenza dell'essere
parliamo di viaggi
protesi alla strada
fuggendo da moduli
infranti sulle riva
di oceani in disarmo.
Luci distratte illuminano
ancora per una volta
il luogo della lotta
e traggono vigore
i lupi del tempo
quando i martiri
giacciono nelle pozze
residuo del sangue versato
per infeconde battaglie.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)