Pubblicata il 30/08/2004
Non sono come cerchi concentrici
che s’allargano docilmente
e che s’abbandonano all’infinito
per poi riprendere ancora
in costante movimento
la loro armonica forma.
Si toccano, invece,
e s’incastrano,
per poi districarsi
e di nuovo allacciarsi,
annodarsi,
avvolgersi,
intricarsi e fondersi
in sinuosi controsensi
lacerando in un batter d’occhio
le minime certezze
che seppur
spoglie
o lise
o denutrite
armonizzano le poche voci corali.
Nel vuoto assoluto galleggiano
per il loro minimo peso
aleggiano
e confondono,
muoiono e rinascono
catapultati lontani come sassi
con la fionda dell’insicurezza.
Alcuni piccoli controsensi
possono aiutare a capire
le minime certezze
ed allontanare le pesanti
gocce di sabbia
che si formano sullo strato
superficiale dell’anima.


  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Che belli però i...

"cerchi concentrici
che s’allargano docilmente
e che s’abbandonano all’infinito
per poi riprendere ancora
in costante movimento
la loro armonica forma."

spledido incipit

un bacio al pirata
uno al poeta
Kat

il 30/08/2004 alle 22:32

a me hanno sempre affascinato...
danno un forte senso di eternità...
che spesso a noi "illusi" piace.
T'abbraccio forte!!!!!
;-)
M'

il 30/08/2004 alle 22:54

Bella, preziosa nella forma grafica e nelle parole!
Ciao!
Axel

il 30/08/2004 alle 23:03

Davvero splendida .... bella questa lettura dell'anima, del pensiero e del sentire, magistralmente condotto il tuo canto tra voli e spruzzi, qualcosa è cambiato?
Ti leggo lo sai ....
Un bacio
Cristiana

il 31/08/2004 alle 11:10

Ti ringrazio caro Ax,
mille grazie!
;-)
M'

il 31/08/2004 alle 19:29

forse tu più di altri riesci a leggermi dentro...
e forse è proprio esattamente ciò che volevo esporre.
Ti abbraccio mia cara e dolce amica...
Baciandoti, naturalmente!!!!!!!!
;-)
M'

il 31/08/2004 alle 19:32

No cara Cristiana nulla è cambiato...e forse è questa la novità,
ma questo è un altro discorso...
Alcuni piccoli pensieri nascono senza motivo ( o forse no!),
e vengono sviluppati da quella eterea e tanto distratta creatura che è l'anima.
Ti abbraccio Cri', forte forte!
;-)
M'

il 31/08/2004 alle 19:34

pienamente d'accordo con il tuo pensiero bella prosa.. bacio MG;)

il 31/08/2004 alle 22:41

la tua presenza alimenta il mio spirito e volge lo sguardo verso nuovi orizzonti. Non sai quanto la tua visita è gradita e quanto le tue parole mi fanno bene.
Sai invece il bene che ti voglio e spero di poterti riabbracciare presto.
E la speranza è quella di poterti anche rileggere...perchè quelle gocce anche se pesanti e colme di sabbia sono facilmente "biodegradabili"....

P.S. anche ieri sera ti ho visto in linea...
Un grande bacio da entrambi....
smackkkkkkkk

il 31/08/2004 alle 22:42

un piacere, il mio, essere alleato delle tue idee.
Un caro abbraccio MG!
;-)
M'

il 31/08/2004 alle 22:44