Pubblicata il 07/02/2002
Cammino sola
sulla riva del lago ,
la primavera
è alle porte...
L'aria si fà
più calda ,
le grida di bambini ,
immersi nei loro giochi ,
mi fanno voltare lo sguardo,
e dentro me si accende
il desiderio di ritornare
fanciulla...
Correre spensierata e
felice nei campi
di girasole,
senza problemi , tranne ,
forse la mia innocenza...
Ma perchè non posso farlo?
Comincio a correre ,
e mi accorgo che
vicino a me , ci sono
altre persone
che corrono felici ,
con la stessa voglia ,
di ritornare bambini...
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

ognuno di noi sogna di ritrovare la spensieratezza infantile e la gioia di correre per campi fioriti senza un secondo fine...
Quello che più mi ha colpito è la domanda che ti poni che in un certo senso trova la risposta nella tua stessa poesia.
Sottolinei la voglia di correre....di essere libera dai problemi ma con la paura di aver perso "l'innocenza"..
Ecco forse è proprio questo elemento che ci nega la libertà di tuffarci nella nostra infanzia...
è come un sasso pesante legato alla nostra caviglia che impedisce il passo veloce verso orizzonti remoti, vissuti e goduti (appunto) con l'innocenza che era nostra compagna di viaggio.
E credimi io è parecchio tempo che cerco quell'innocenza perduta per correre di nuoovo fra fiori profumati al fianco dei miei compagni di vita....ma il sasso è sempre più pesante!
Un sorriso a te con l'augurio di ritrovare ciò che abbiamo perso...
(Ma poi così giusto "ritrovarla"?)

Marco

il 07/02/2002 alle 10:18

Hai ragione, perché non farlo? L'innocenza può anche essere non perduta, diciamo maturata, ma lo spirito semplice nell'affrontare la vita, ritrovare la gioia nei rapporti più basilari, con una sorta di ottimismo e sogno di un futuro migliore, questo non dobbiamo mai perderlo.
Ciao
Axel

il 07/02/2002 alle 11:30

....hai fatto centro!!!
Infatti la mia poesia significava proprio questa.
La maturità ci impedisce di fare determinate cose perchè INFANTILI , ma è giusto che ognuno di noi possa CORRERE felice nie campi di girasole , senza temere niente.....
E credimi , se guardi in fondo al tuo cuore , uno spiraglio di INNOCENZA la troverai .
Grazie per il tuo commento...
Un grosso SMACK
Sara

il 07/02/2002 alle 12:29

Grazie Selfmade , sò che anche tu scrivi poesie ,
sinceramente devo ancora leggerne di tue , ma sta sicuro che lo farò e commenterò con il mio modo di interpretare...
Ritornare bambini , è nata da un pensiero mentre vedevo bambini giocare felici , la loro gioia nel correre nei prati , mi ha fatto ricordare le mie corse da bambini nei profumati campi di girasole , ma poi ho capito che se voglio correre un campo ci sarà sempre...
Un grosso Smack Sara

il 07/02/2002 alle 12:38

Bambini bisogna saperlo essere , ci sono adulti bambini ma ci sono bambini adulti , vedi terzo mondo o afganistan o est europeo o sud america , non serve tornare indietro anche se si potesse , io mi sento ancora felice come quando ero bambino , certo non sempre , rare volte , ma ci riesco ed è bello riuscire ad esserlo , ad esempio quando scrivo queste righe , ritorno bambino , riesco a scrivere come se stessi viaggiando sul sedile posteriore dell'auto di mio padre e a poco a poco mi addormento sorridendo.

il 07/02/2002 alle 14:42

Caro Anthony
hai ragione , sarebbe bellissimo correre in quei campi insieme...forse in un futuro succederà.
Lascia che il bambino che c'è in te possa correre felice e vedrai le cose cambieranno...
Un grandissimo SMACK
Sara

il 07/02/2002 alle 23:07

Bellissimo il tuo commento , hai pienamente ragione , nel terzo mondo e in afganistan ci sono dei bambini COSTRETTI a diventare adulti troppo velocemente...
infatti guardando i loro occhi si capisce benissimo che hanno DOVUTO smettere di sognare...se fosse possibile vorrei dare loro la stessa felicità .
Grazie per il commento .
Un bacio SARA

il 07/02/2002 alle 23:13

...allora stai correndo con me , ti vedo ...
Grazie Ester per aver commentato un'altra mia poesia , e mi raccomando dai retta alla bambina che c'è in te , io ho cominciato ad ascoltare la mia ....
Un grandissimo bacio
Sara

il 07/02/2002 alle 23:18