Pubblicata il 25/05/2004

Schiava è la collina
di foglie che l’annegano
e assiste al pianto di betulle
stordite dal vento

Se mi sentissi così
sarei terra sciolta
se ci fosse tristezza più grande
cucinerei frittelle amare

Ma ho un anello rosso al dito
e posso morire senza peccato

Assomiglio a gelsomino povero
e mi travesto
da donna in splendore

Nessuno ci crede
e sogghignano
come vitelli al macero

Ma ho un anello rosso al dito
e posso ballare con un gatto nero

Ed eccomi qui

cameriera di versi
stordita
assonnata

ma ancora respiro



  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (2 voti)

tu, proprio tu?
mia cara setina

come sono contenta di rileggerti qui.

tu non sei cameriera di versi
bensì la regina !

mi sei mancata....
bacio e abbraccio
affettuoso x te.
pat.

il 25/05/2004 alle 14:23

...ancora respiri... e il tuo alito è musica soave a parole d'inchiostro nero, che tra le righe diventa mille colori...Cara Setanera...bellissima poesia, non ti leggevo da tempo, così come non leggevo altri nel sito...ma devo dire che sei come ti ricordavo...bravissima.

il 25/05/2004 alle 15:02

E' bellissimo riaverti tra di noi, leggere ancora i tuoi versi di sogno e di magia, commentare le tue parole di poesia, come queste che hai scritto, splendide e vibranti di vita. Un bacio grandissimo a te e bentornata!
Michele

il 25/05/2004 alle 17:25

Manchi....

un inchino
ac :-)

il 25/05/2004 alle 20:21

grazie patrizia...le tue parole mi hanno fatto bene....non so ancora se il mio è un ritorno definitivo ma mi mancavate anche voi e così ho mandato un saluto....un abbraccio sincero cri

il 25/05/2004 alle 22:01

grazie anche a te daina e un grande bacione

il 25/05/2004 alle 22:02

la mia solita pippi, che non cambia mai e non deve farlo, perchè così è bellissima...un mondo di baci cricri

il 25/05/2004 alle 22:03

in questa serata quasi calda un grazie anche a te Michele e un bacione grande cri

il 25/05/2004 alle 22:04

un bacio alla mia alba profumata....cri

il 25/05/2004 alle 22:04

La prima strofa è poesia a se!!!
I miei complimenti Poetessa, m'inchino alla grandezza della lirica.
Respira tesoro, respira ancora e rimani in quest'angolo di cielo fra nuvole soffici che concilieranno i tuoi versi!
Mi mancavi!!!!

T'abbraccio!
;-)
M'

il 26/05/2004 alle 22:54