Pubblicata il 25/05/2004
Investigando la natura
il luogo
l'intelletto..
più non t'amo.

Collocando le idee
nelle sue parti essenziali
il Posto esiste solo
in primordiale memoria..
e più non t'amo.

Trovando l'angolo
a strumento,
dove sostanza e risposta
di un ordine a Comprensione
l'anima si differenzia
e si oppone..
più non t'amo.

La differenza sta
nell'indifferenza
e come regola è assoggettata
all'abitudine del calore..
e più non t'amo.

Fluendo senza movimento
dove niente chiede
e combina la Sua parte
ad innata immagine
così t'Amo...





(Massive Attack - Future Proff)
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

e x la serie: arresa osservazione..con quel che segue....
strabravaconstrabacio:-)

il 25/05/2004 alle 15:27

Bellissima, mi ricorda il monito: "Quando incontri il Buddha uccidilo... perché vuol dire che non è Lui..."
e le immagini sono efficacissime, nell'inquadrare questa sottile analisi dove volgere l'attenzione, in ultimo, indicatissima la musica dei M.A. che amo molto...
Bacioni galattici!
Axel

il 25/05/2004 alle 15:28

Sottile il confine tra amore e non amore: basta una piccola particella, qualcosa di insignificante all'apparenza e quello che si configurava come un sentimento forte svanisce amaramente. E' una poesia che elimina ed elimina per giungere, nel finale a identificare quello che vorremmo fosse amore. Una poesia molto interessante e riuscita. Un bacio.
Michele

il 25/05/2004 alle 17:38

...già F., con quello che segue....
strabacioancheaTe!
ac :-/

il 25/05/2004 alle 19:00

"Se incontri un Buddha per strada...."
il non sense è di lasciar andare l'adesione ad una qualsiasi Via, perchè essa non ha alcun rapporto con la vera liberazione, anzi ne viene ostacolata appunto dall'incontro del Buddha...quindi va riconosciuto e "ucciso"..lasciato andare..
Non era quello il mio punto, ne approfitto per spiegare...
L'amore è il punto.
Quando si entra nelle "pieghe" della mente..e si passano quasi a tappeto tutti gli angoli e condizionamenti vari..non è più possibile dire "ti amo"..perchè salta fuori la menzogna..la falsità. Solo da libertà da "contratto" ed in simbiotica immagine nella Sua essenza..solo da quel nuovo spessore è possibile dichiarare all'altro "Ti Amo".
Un abbraccio
ac..Grazie del bel commento! :-)

il 25/05/2004 alle 19:13

Sottile ma nello stesso tempo molto "spesso" quel confine....
La poesia elimina per giungere là dove "dovremo" approdare per poter dichiarare il nostro Vero Amore.
Il viaggio è lungo e infinito...
un bacio e ben trovato caro michele!
Grazie del commento
ac

il 25/05/2004 alle 19:17

TI AAAAMOOOOOOOO!!! Massive Attack a tutto spiano!!! Mi sembrava un'atmosfera conosciuta!!!
La differenza sta
nell'indifferenza
e come regola è assoggettata
all'abitudine del calore..
Queste parole mi hanno incantato letteralmente
filosofica come al solito apprezzatissimamente, ti lodo... filosoficamente ed emozionalmente!!!:-D
Baci, baci e poi ancora baci!!

Ps.: Piccolo refuso: Proof!! Proof!!! :-)

il 26/05/2004 alle 10:08

Mi prendo tutte le "coccole" che mi fai...e ti ringrazio di cuore...
Felice ti sia piaciuta... Buongustaio!! ehehe..dai scherzo! ;-)
un bacione
ac

Proof...acc....!!

il 26/05/2004 alle 12:57