Pubblicata il 04/05/2004
(in memoria di Salvatore Zuppardo 1974-1998)


Nel tuo sguardo
soltanto Luce traspare.
Bagliore accecante ha fulminato i miei sensi,
mentre venti caldi accarezzano ricordi vivi
nel leggere di te.

Profumi d’oriente, di rose e gelsomini
invadono, segreti,
animi curvati dal pianto…
e il tempo scorre insaziabile
divorando attimi di eternità,
mentre il tuo Golfo
parla ancora di te.

E tu, testimone dell’Amore vero,
timido bussi alle porte
di un cuore lontano e straniero
e, nella luce della nostra gioventù,
scrivi ancora messaggi d’amore
anche sugli argini fragili della mia fede.

  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Ti ringrazio per il commento.
Un abbraccio!
Japu

il 08/05/2004 alle 07:09