Pubblicata il 23/04/2004
Quanti anni son passati,
quante lune sono apparse,
quanto amaro ho ingoiato,
ripensando a quel passato.

Quante volte ti ho cercato,
quanto gioie ho immaginato...
in quell'angolo m'hai lasciato
senza appello m'hai castigato.

E finalmente noi...

Seduta sul divano
ingorda d'ogni istante faccio incetta
di quei sorrisi a me immensamente cari
di Ombretta, la figlia prediletta
e di Ileana, la figlia prediletta!!

Ma la mia gioia è molto, molto più intensa,
quando quel bimbo dagli occhi dolci e d'oro
mi chiama nonna.... nonnina bella
ed io, come fossi stella
m''lumino di gioia e di dolor
per aver perso tanto del suo amor

E finalmente noi...

Dopo l'oscurità di tutti questi anni
noi tre, sedute sul divano
abbiamo riso, scherzato, giocato,
e finalmente noi...
la famiglia, la nostra, abbiamo ritrovato

-------------

Dedico questo scritto alle mie figlie, Ombretta e Ileana, al mio nipotino Patrick ed ai miei amici Axel, Max e Piratastro.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

ma sei proprio tu betty? bentornata! da quanto tempo!!!!!! un abbraccio a te e alla tua famiglia ritrovata!
Ciao
Mary

il 24/04/2004 alle 09:49

Sorpresa grande Betty! :-) Per poco non perdevo questa tenerissima dedica con dovizia di sorrisi al seguito! Congratulazioni di cuore per il nuovo dolce arrivo, per la ritrovata serenità, per il calore puro e semplice della tua entusiasta parola.....e grazie per rammentarti anche di me :-)
Un abbraccio e un augurio carissimi! Torna a farti presente ogni tanto!
Max :-)

il 24/04/2004 alle 15:49

Ciao Mary.... si, sono proprio ioooooo... grazie per esserti ricordata di me, grazie di cuore. Un bacio affettuoso
Leila

il 24/04/2004 alle 16:55

Caro Max grazie tantissimo per il tuo messaggio.
Sai, ho smesso di scrivere perche' mi riesce solamente quando ho delle emozioni molto forti e, in questo periodo di assenza su poetichose non ne ho avute, anzi, proprio una vita piatta ma fortunatamente anche abbastanza serena.

Pero' tu e Axel e un pochino anche Piratastro. avete sempre saputo che nel mio cuore c'era un angolo triste e oscuro....Un nipotino di 6 anni mai visto, una figlia che da troppo tempo non vedevo e che non voleva neppure parlarmi.
"E, finalmente noi".....e' praticamente la svolta tanto, tanto attesa....giunta proprio a Pasqua.
Ho ritrovato mia figlia Ombretta, ho conosciuto quel bambino bellissimo che e' mio nipote e poiche' c'era anche Ileana, il quadro era completo ed io mi sono sentita la mamma piu' ricca del mondo....

Questo scritto vuole solo testimoniare quei momenti, certamente non e' altezza delle tue poesie o di quelle di Axel, ma non importa...

Sappi comunque che se ho voluto dedicarla anche a Voi e' perche' siete sempre stati nei miei pensieri e perche' ero piu' che certa che avreste condiviso la mia felicita'.

Grazie Max
Un bacio
Leila

il 24/04/2004 alle 17:17

Leila cara ma che fine avevi fatto? non hai scritto più............sono contenta di averti rincontrata...
un bacione....
Mary

il 24/04/2004 alle 17:44

Carissima, ben tornata e con queste tue belle parole di serenità familiare!
Grazie per la tua carissima dedica, felice di ritrovarti qui!
Un bacio!
Axel

il 25/04/2004 alle 10:30

Grazie Axel, so che hai capito oltre le parole. Un bacio Leila

il 25/04/2004 alle 16:47