PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 15/04/2004
Ogni cosa, distorta dal tempo,
ritorna più spesso alla mente
come parte mancante
di una vita ad episodi
molteplici e di breve durata.
E la mia telenovela perenne,
senza né capo né coda,
si snoda forzando i suoi pezzi,
già malamente ritagliati,
in un incastro precario…
il destino non sa più mescolare le carte
ed ha perso i suoi dadi vincenti.
Si trastulla, allora, svogliatamente,
nella stanza dei giochi,
con i puzzle di vita vissuta (la mia)
che ancora, però, ahimé
non ha imparato a comporre.
C’è qualcuno disposto
ad insegnargli di nuovo a barare?
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Mi piace
come ti sei rapportato a beautiful
ed il tuo nick è da vero attore!
il finale chiarisce tutto:
beautiful è una finzione!
ma mette un tremendo punto interrogativo:
per vivere bisogna fingere come fanno in tv?

Mi stupisco
che tu non abbia ricevuto commenti
perchè è veramente
un notevole spunto di riflessione!

Con stima ed amicizia.

Alessandro.

il 25/04/2004 alle 16:16

Bè caro Alessandro purtroppo c'è un mare di poesie da poter leggere su questo sito e "stare dietro" a tutte è un po' un problema....
Uno so sceglie 4, 5 o 6 poeti che così, per simpatia nata poi chissà da che, continua a leggere quelli....
Forse ha ragione Bellatrix (trix per me) che bisognerebbe propagandare le poesie così come ha fatto con la tua e che io, anche se già ti leggevo, sono andato a leggere commentandola...

Ti ringazio per il tuo commento ed hai colto l'essenza del mio messaggio...
speravo di avere risposte da voi altri, ma come vedi....

Un buon pomeriggio,
Mario

il 25/04/2004 alle 17:40