Pubblicata il 23/03/2004
pochi secondi e partendo da una parola NULLA ecco cosa mi suggerisce il mio cuore... che strano...

il nulla che avanza e tutto divora
lasciandoci sospesi con le nostre inazioni
troppo duro prendere posizione
troppo semplice poter condannare
prima c’era ed ora non piú
tutto diventa ricordo
nostalgico ricordo
ma questo è il presente
e pel passato non c’è posto
al massimo qualche sguardo al futuro
che voltato lo sguardo
ci lascia per sempre
(il) nulla ci turba
(il) nulla ci smuove
(il) nulla ci manca
(il) nulla ci duole
forse dovremmo solo svegliarci
ma l’indifferenza ci culla ogni istante
e un giorno aprendo gli occhi
ci accorgeremo di essere ciechi
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

eh sulle pietre si costruisce il mondo...
utilissimi x me i tuoi pensieri
mi ero fatta cogliere da nostalgiche ali..di chissà che..

- questo è il Presente e x il passato non c'è posto-
lo sapevo benissimo ma addormentatami un momento lo avevo dimenticato.
grazie Pietra sei stato il sasso nello stagno acquitrinoso di me che serviva.
.-)
f.

il 23/03/2004 alle 17:00

oibo' o aimeh son un gentil pensatore che non nella scelta del proprio nome non ha colto l'ambiguitá ma soltanto l'essenza...

P.

davvero grazie per le tue parole...

il 24/03/2004 alle 08:29

la nostalgia é una buona compagna per le scure notti d'autunno... ora peró la primavera é tornata a far capolino da dietro le nuvole...

mi riempie di gioia (e anche d'orgoglio) saper di essere stato un piccolo aiuto.... : )

P.

il 24/03/2004 alle 08:38