Utente eliminato
Pubblicata il 04/03/2004
Mi guardo allo specchio
e ho paura,
di mutar me stesso
con un raggio di luce
riflesso.
Fosse convesso,
o magari concavo
non sarebbe lo stesso,
di ieri?
Come cambiar la mia vita,
senza mutarla per niente
perche' il cambiamento,
mi spaventa?
E' il mio dilemma!
E' come la vita ti cambia
dal di dentro,
e non potrai bagnarti
nell'acqua di quel fiume,
sperando che non scorra
dal monte alla foce,
dall'oggi al domani.
E cosi' io mi trovero' vecchio,
quando meno me lo aspetto.
Forse non nel cuore
o magari nella mente,
forse solo gambe
che non corrono piu'.
Forse solo pelle
che non riflette piu'
la luce delle stelle.
E' una legge eterna sai?
Quella non si discute,
si accetta solamente
e se sei sapiente,
si ama!


Occam.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (2 voti)

....Si accetta amico mio, ma è difficile amarla....
Ci nascondiamo dentro una risposta: a tutti capita prima o poi....ma lo facciamo solo per soffrire meno, creandoci un alibi che in fondo rineghiamo....
Accettare si non ci resta altro da fare....tanto di risposte e soluzioni non ne troveremo mai...

BELLA RIFLESSIONE LAMBERTO!!!!

Baci
Mary

il 04/03/2004 alle 09:33

dietro ad ogni guerriero c'è sempre colui che forgia la spada perchè vinca....il tempo ti fa prima guerriero e poi maestro nella forgiatura della spada....spero di darti sollievo con queste mie poche parole......

ciao e un grosso abbraccio
Sulphur

il 04/03/2004 alle 09:34

Tempo - 04.03.2004


Tempo : frammento di stella
che non porta luce
scorre veloce
e racconta alla vita
che altro potrebbe essere

Non temere ali che ingannano
tutto è racchiuso
in una diversa dimensione
dove infinito è il suo spazio
e sarà lì che potrai correre
verso la stella più vera

Tutto è vita
in un infinito percorso
che accarezza l'anima
e ti rende stella che si congiunge
alla sua luce dispersa
tra regni di ombre

>Ti abbraccio
Poe

il 04/03/2004 alle 12:45

Sai, io credo che già il guardarsi, dentro e fuori, sia indice di saggezza, specialmente se porta a riflettere, se porta degne conclusioni... I tuoi versi sono bellissimi, perchè riflettono anima, purissima, denudata da qualsiasi velo, a porsi domande, a cercare risposte che consciamente sai non esserci, se non nell'incedere del tempo... Beh, non filosofeggiamo e non divaghiamo caro... era solo per dirti che mi è piaciuto cogliere questo momento riflessivo e delicato che mi hai offerto con questa tua... Oggi sono in vena di guardarmi anch'io, e davanti a quello specchio sto cercando i colori dell'arcobaleno amico mio... Temo di non vederli...
Un abbraccio grande grande e milioni di bacetti, oggi un pò meno iridescenti, ma sempre affettuosissimi,
Ema

il 04/03/2004 alle 13:37

pessimismo ed ottimismo a confronto...
dubbio e proiezione...
confusione e stabilità...
Il cambiamento spaventa... è quello il Fuoco su cui dovremo camminare... il coraggio! Mai ha deluso qualcuno.. ;-)
bellissima la tua poesia introspettiva.
bacio
ac

il 04/03/2004 alle 15:52

ti domandi come sarai.. ai paura del combiamento.. ma tutti ci passeremo in mezzo.. forse io mi fermerò prima di te.. ma non è un male invecchiare.. è diventare saggi..
un bacio
Star..

il 04/03/2004 alle 16:56

Bella? Dentro probabilmente non ti do torto, ma fuori lasciami il beneficio del dubbio! :-)
E poi, tu dove mi hai visto? (ah, forse sull'isola!!!)
Bacissimi mai vecchi,
rain

il 04/03/2004 alle 17:27

noi pensiamo di accorgerci, ma non ci accorgiamo..noi pensiamo di vivere..ma non viviamo immersi nel cambiamento e del divenire..forse ..sognamo...Besitos
Luna

il 04/03/2004 alle 18:18

I cambiamenti sono la cosa che ci spaventa di più, stiamo avvinghiati al vecchio ..e ci xdiamo il nuovo...bella la tua - pelle che non riflette più le stelle-..Amare la vecchiaia se regala il Sapere io ci starei, ma non è il Sapere dell'uomo..la Conoscenza quella vera,svelati tutti i Perchè.....
una vecchia strega che ha in mano Tutti i segreti del mondo, vivrei sulla cima altissima di un monte e poi tu se vuoi sapere qualcosa vieni a trovarmi..
Ciao x ora.
f.

il 04/03/2004 alle 18:20

Tutti no, ma molti si negli ambienti giusti. .-)

il 04/03/2004 alle 18:40

Caro Lamberto, sei partito con un esame "geometrico", hai camminato tra riflessi e riflessioni per finire in un abbandono tra le braccia impietose del tempo......rimescolando il tutto ne è uscita una poesia interiore che solo l'anima può trasmettere.
Un ciaooooooo scombussolato
Cesare

il 04/03/2004 alle 20:51

vuoi un consiglio?
fai il bagno nell'acqua
del fiume,non invecchierai maiiii
bella Lamberto
tanti baciotti
dina

il 04/03/2004 alle 21:51

è stupendo il gioco dello specchio che gioca a mutar te stesso , ma in realtà muta solamente la tua immagine e se ti soffemi a guardare.. ciò che ti pare spiacevole può essere divertente come il passar del tempo e sapientemente risolvi le tue paure amando bacio MG:)

il 04/03/2004 alle 21:59

be almeno tu puoi vivere senza limiti... io no.. e forse non arriverò nemmeno ai 40 anni..

baci un po tristi..
Star..

il 04/03/2004 alle 22:06

Ummmm....tu che dici?

Ti abbraccio forte
Poe

il 04/03/2004 alle 22:21