Pubblicata il 17/02/2004


In questo dannato

abisso
infinito
di lacerante rovina

annega

i rettili della mente

l'agguato

che l'umore travolge

cambiata
in disperazione

quell'acqua stagnante
di malinconia
che opprime.



(16-01-2004)
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (1 voti)

Efficacissime immagini per dipingere la tua angoscia! M'è piaciuta particolarmente, questa tua!
Baci
Axel

il 17/02/2004 alle 11:01

Riconoscere questo male...è già strada mezza fatta.
abbandonare con volontà i diversi scenari della mente che inganna è una nostra grande responsabilità... che con attenzione è possibile attuare
Un complimento ed un caro saluto..
ac

il 17/02/2004 alle 14:43

Formalmente un pugno sullo stomaco!!!
Pero' arriva alla mente con estrema lucidita' ed efficacia! Notevole davvero!
Un abbraccio

il 17/02/2004 alle 15:53

una poesia angosciosa e angosciante, un incubo descritto con immagini davvero piene di energia... forse questi versi hanno seguito un percorso di liberazione e sono usciti come uno sfogo, o forse è solo una finzione artistica, sta di fatto che li ho trovati davvero bellissimi. Complimenti a te e un caro saluto.
Michele

il 17/02/2004 alle 17:39

Che frustata che hai dato all'acqua stagnante...

Stupenda!

Baci

Roberto

il 17/02/2004 alle 21:56

Grazie per le tue parole!
Un caro saluto
carmen

il 18/02/2004 alle 11:24

Grazie per le tue parole!
Un caro abbraccio
carmen

il 18/02/2004 alle 11:25

Grazie per le tue parole , albachiara!
Un caro saluto
carmen

il 18/02/2004 alle 11:27

Grazie per le tue parole!
Un caro saluto
carmen

il 18/02/2004 alle 11:29

E' dedicata alla mia cara amica Carla, che ho seguito molto da vicino nel suo malessere....
Grazie per le tue parole!
un caro abbraccio
carmen

il 18/02/2004 alle 11:32

E' dedicata alla mia cara amica Carla che ho seguito molto da vicino e che ora sta meglio.
Grazie per le tue parole!
un caro saluto
carmen

il 18/02/2004 alle 11:35

Grazie per le belle parole!
Un caro saluto
carmen

il 18/02/2004 alle 11:36

Naturalmente il titolo doveva essere

IL MALE OSCURO

e non

I male oscuro

il 18/02/2004 alle 11:39

...e tu immagina di essere sotto una cascata di acqua fresca e pulita.....ti farà bene.Un bacio

il 30/11/2004 alle 21:47