Pubblicata il 14/01/2002
Lassù nel cielo di velluto nero,
quando la Luna è una falce sottile
e la sua luce non nasconde
le deboli stelle, appare
una delicata impressione d'argento,
una nuvola bianca, una perla.
Sono le Pleiadi, sette sorelle
dal grande cuore di Luce,
e cinquanta piccole gemme,
che fan parte del regno.

Quando Ti ho incontrata,
nei tuoi occhi brillavano
quelle stelle, di cui fosti regina
millenni e millenni orsono.
Siccome Dea sognasti l'Amore
e da un fiore di Luce tu nascesti
come Donna per vivere con me,
fortunato mortale che nell'ultimo
tramonto troverà un raggio di Sole
per tornare fra i diamanti del cielo.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

... sognasti l'Amore...

il 14/01/2002 alle 19:26