Pubblicata il 14/01/2002
Forte la mano
si aggrappa alla roccia,
sali al cielo, uomo,
quanto coraggio ci vuole,
sei eroe, eroe per diletto.

Forte la mano
stacca oggetti pesanti,
bagnata la fronte
dolente la schiena,
fatica e lavoro
compagni da sempre,
perchè piccole bocche
non abbian fame,
quanto coraggio ci vuole,
sei eroe, eroe per difetto.

La cima è arrivata :
le braccia al cielo.

Finito il giorno :
curva la schiena.

Coraggio ci vuole per vivere,
tanto coraggio, e sempre per dare.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

complimetni come sempre al "MIO" menestrello....eccolo il coraggio di vivere...è dentro di noi, tiriamolo fuori e combattiamo Lory

il 14/01/2002 alle 12:11

Ti racconto un particolare divertente Axel.
Facevo le elementari ( l'uniche fatte ) andai al cinema a vedere "I magnifici 7 ", e vedendo autentici eroi come Yul Brinner e soci, mi sorprese un giovane Charles Bronson a dire che i veri eroi erano i peones, perchè sopportavano tante angherie per lavorare e dar da mangiare ai figli. Perchè era facile in un momento d'ira, ribellarsi e magari farsi ammazzare ( in certi casi si è già morti dentro ), ma poi condanni a morir di fame i piccoli. Mi è sempre rimasto dentro questo particolare, ed ho guardato sempre con attenzione il mondo intorno.
Non ho simpatia, per chi può permettersi il lusso di ammazzarsi per un istante di gloria, se poi nessuno se ne accorge.
Grazie
Luigi

il 14/01/2002 alle 13:59

Combattere contro il nostro orgoglio, Lory, che voglia in certi giorni neri di farla finita !!!
Ma poi pensi, e mia figlia già orfana di madre, che farebbe ?
Il coraggio di vivere per dare.
Grazie
Luigi

il 14/01/2002 alle 14:03

Bello il titolo EROI. credo che ogni uomo un po' lo sia, che bisogna scalare ogni giorno quelle vette, con la fronte sudata e la schiena piegata.....tantissimi sacrifici...ma il coraggio deve arrivarci dalle persone che ci amano e che noi amiamo. un abbraccio Angela

il 14/01/2002 alle 14:45

Gli eroi, Angela, devono scalare le vette del cuore, quello di chi si ama.
Il coraggio si trova nell'affrontare la sensibilità dell'altra metà del cielo.

Luigi

il 14/01/2002 alle 14:49

...e nel momento in cui la faresti finita..pensi che tutto sia finito veramente? non pensi a quelli che rimangono come la penserebbero su di te??? non ha avuto voglia di combattere... quindi eroe o no, combatti e vivi, VIVI ad ogni costo Lory

il 15/01/2002 alle 09:22

Vivi ad ogni costo.
.... per difetto Lory.
Non è importante quello che penserebbero su di me.
E' importante quanto faccio soffrire con una mia scelta.
I momenti neri passano, poi ritorna sempre il sereno.
Luigi

il 15/01/2002 alle 09:35