Utente eliminato
Pubblicata il 13/01/2002
Il Giorno non vorrebbe mai
terminare la sua esistenza,
ma il Tramonto è già lì
e lo pressa affinchè abbandoni
il campo al suo arrivo.
C'è da discutere: arrossisce
dalla rabbia e lentamente
il Sole scompare all'orizzonte,
in un tempo breve.
La Notte, allora, avanza
con il suo manto nero,
qualche stella appare
e la Luna illumina,
sempre che sia
il momento giusto.
Ed ecco che ora tocca
all'Aurora impadronirsi
del Tempo e con forza,
ma con determinata calma
riporta il Giorno.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

affascinante . ciao . karla .

il 13/01/2002 alle 18:14

Da sempre l'uomo adora il miracolo del giorno e della notte. Molto affine è la conseguenza del mio stupore, culminata in "Ode al sorgere del sole",uno dei miei lavori più felici. Per ora, i miei complimenti sentiti per un tema che mai perde il suo fascino. Ciao Velabianca da Dario

il 13/01/2002 alle 18:14