Pubblicata il 13/01/2002
Il vento
Ti porterà lontano
Per vedere dall'alto
Le nostre povere vite.
La tua ormai
Se n'è già andata troppo
Spesa in luoghi asettici.
Ma l'Amore
Che ti ha nutrito
Fin dal primo respiro
Non ti ha mai abbandonato
Nemmeno
Dopo l'ultimo che hai
Donato ormai stremata
Ad una notte fredda di dicembre.
Ma il Sole
È
la tua immagine
Per sempre
Perché il tuo nome
È
Lucia
E la tua breve e sofferta vita
Illumini la nostra fede
E le nostre povere vite.

a Lucia (1993-2001)
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

triste e bellissima . purtroppo sono le cose più tristi ed angosciose che generano le poesie più belle . ciao . karla .

il 13/01/2002 alle 10:45

Vorrei tanto incoraggiarti ma ho il capo chino di fronte a tanto dolore.
Mi dispiace


Gianni

il 13/01/2002 alle 19:04