Pubblicata il 13/01/2002

Può l’acqua che scorre fermarsi un momento
o le gocce di pioggia rimaner sospese

…...e così il tempo

Mai fermo un istante,
t’accorgi che vola
pian piano che passa

Poi, il corpo si spegne
e il tempo si ferma
che inutile, triste vittoria

Eppur per qualcuno che tanto ha sofferto
il tempo che passa aiuta la mente
a scordar quegl’intensi momenti di pena

  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Ma il ricordo sofferto è un istante sospeso nel tempo, resta immobile mentre lunghi giorni scorrono via.
Come una piccola luce che brilla nel buio più cupo.
Un capitolo nel libro della vita.
Il dolore è un'altra forma di amore, la più triste, ma la più intensa.
Ciao
Luigi

il 13/01/2002 alle 10:05

bella e triste . ottima anche la forma poetica . ciao . karla

il 13/01/2002 alle 10:56

Mai si dimentica un grave dolore mai, ma l'ansia, la depressione, l'assenza completa di forza di reagire si affievoliscono con gli anni, molti anni. Il tempo che passa così ti aiuta a reagire, mai a dimenticare. Anzi, talora, andando avanti con gli anni sembra quasi di avvicinasi al dolore perduto. Talora la fede, la speranza di un incontro "altrove" viene in questi momenti.

Molto bene
Grazie Luigi


Gianni

il 13/01/2002 alle 13:08

Ho visto Carla tante anime innocenti andarsene. Mai una madre si è rassegnata. Ma dopo tanto tempo, spesso con la fede, una marea montante di serenità l'avvolge e molte di loro è come se vivessero altrove............

Sei molto sensibile

Grazie

Gianni

il 13/01/2002 alle 13:11