Utente eliminato
Pubblicata il 12/01/2002
Lì,
dove il mare non c’è,
comune è il desiderio di sale,
di luce fulgente
che illumina la vita.
Lì,
dove la brezza,
trasformata in vento dalle alture,
schiaffeggia i sentimenti
è bello sentire l’appagamento di una unione
che non si vede…
coperta dalla nebbia.

la vita scende le scalinate
di vicoli odorosi di pace.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)