Utente eliminato
Pubblicata il 12/01/2002
Grande,
grandissima luce,
tu penetri là
dove tutto è ombra,
dove, a volte, tetra è la miseria
e fai chiarezza.
Grande,
grandissima pace,
tu uomo dolcissimo,
tu desiderio penetri là
dove improvvisamente si scioglie un sogno.
Grande,
grandissima gioia…
perché…è così parca la felicità?
Tu solo hai gli occhi per guardare,
molto oltre i miei.
Grande,
grandissimo amore,
tu solo accendi,
col sorriso dei tuoi tristi, purissimi sguardi,
quel lume fioco
che nel buio, però,
mi illumina l’anima.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)