Pubblicata il 12/01/2002

Sembra ieri
Quando per dimostrarti romantico
Mi portasti sulla spiaggia.
E per l’entusiasmo
Restammo impantanati con l’auto.
Sembra ieri
Quando nella foga dell’amore
Io accesi con il piede
La radio a tutto volume.
E incominciammo a ridere come pazzi.
Sembra ieri
Quando con il cuore trepidante
Ti dissi ti amo.
E tu abbassasti lo sguardo.
Sembra ieri
Quando con gli occhi pieni di speranza
Ti chiesi cosa provassi per me.
Ed io rimasi delusa da quelle parole.
Sembra ieri
Quando decisi di smettere di lottare.
E con le lacrime racchiuse nel fazzoletto
Ti dissi addio.
Sembra ieri……..quanto tempo è passato?
Nella memoria di ciò che è stato
Non vi è tempo
Non vi è confine
Niente è impossibile….
E posso riportarti qui.

  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Carissima, ma che casinista che sei !!!
Un bacione.

il tuo menestrello

il 12/01/2002 alle 23:35

Lo so Luigi, sono una perfetta casinista!!infatti l'ho inserita nelle cazzate!Un abbraccio Angela

il 13/01/2002 alle 16:07