Pubblicata il 12/01/2002
Fui là e Lo vidi.
Mi circondò
di dolce forza
antica d'amore.
Scomparve il fuoco,
svanì il dolore.
Lo amai.

E come spesso
capita ai mortali
compii un grave errore
di giudizio,
non tanto su di Lui,
ma sul supplizio
falso che creava
doverLo amare
come si doveva.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Thanks

il 13/01/2002 alle 17:08